fbpx

Ristorante Vecchio Falconiere, specialità carne

Ristorante Vecchio Falconiere, specialità carne

Il ristorante Vecchio Falconiere si trova nei pressi del centro di Padova e le loro specialità sono la tagliata di carni e gli gnocchi alla cadorina.

Quando penso al ristorante Vecchio Falconiere mi vengono subito in mente il carrello di carni e i risotti serviti dalla forma di grana o dalla zucca intagliata.

Ci sono stata per la prima volta qualche anno fa, quando mangiavo pochissima carne, e ho quindi ordinato gli gnocchi alla cadorina – gnocchi ripieni di ricotta affumicata e semi di papavero. Adesso che sto iniziando ad apprezzare di più la carne di qualità, ho deciso di tornarci proprio per provare la loro tagliata di carni.

Dal 1993 il ristorante è gestito da Mohamed, di origini egiziane, che già negli anni ’70 aveva prestato servizio presso il locale come cuoco, e da qualche anno è entrato nel team anche il figlio Riccardo.

La location del Vecchio Falconiere

Il locale lo reputo piuttosto versatile. L’arredamento è un po’ retrò ma è comunque adatto ad appuntamenti e ricorrenze e può andare bene anche per una cena tra amici o colleghi – tenendo presente che la fascia di prezzo è medio/alta. La veranda esterna, collegata direttamente a Riviera Ruzzante da un ponticello, è riscaldata da qualche stufa nei mesi più freddi e alcuni tavoli danno proprio sulla riviera.

vecchio-falconiere-riviera
vecchio-falconiere-ponte

Il cibo e i piatti scelti da Sam

Come al solito avrei voluto provare tutto il menù, cosa che per ovvie ragioni non posso mai fare, ma il “menù Falconiere” mi ha permesso di assaggiare più piatti. È molto conveniente sia economicamente che per i più golosi come me che vogliono provare tutto; comprende antipasto, primo, secondo, contorno, dolce, acqua e coperto (a settembre 2020 il menù Falconiere costava €40).

L’antipasto comprendeva una tartare e delle salsiccette calde con crostini di pane. La tartare era molto semplice e delicata, non condita, e ci è stata servita insieme a una bottiglia di tabasco nel caso avessimo voluto aggiungerne qualche goccia. Le salsiccette, invece, molto gustose!

Come primo abbiamo potuto scegliere tra i risotti disponibili (zucca o funghi) e abbiamo scelto quello di zucca. Molto particolare il modo in cui viene servito: il personale arriva al tavolo con una zucca cava in cui viene mantecato il risotto e lo serve nei piatti di fronte ai clienti. La stessa cosa succede con il risotto ai funghi ma in quel caso il personale arriva con la forma di grana all’interno del quale viene mantecato il risotto.

Anche la carne, al Vecchio Falconiere, viene servita dal carrello, ma in modo ancora più particolare. La carne viene tagliata di fronte al cliente e viene disposta su un piatto di ceramica rovente (temperatura di circa 250 gradi), cuocendosi così direttamente sul piatto. Un’esperienza da provare, soprattutto per gli amanti della carne!

Il personale aggiunge poi sulla carne il sale, qualche spezia e un filo d’olio. Il piatto pronto viene quindi servito al cliente, che deciderà il grado di cottura scegliendo se girare la carne per farla cuocere da entrambi i lati. Io ho preferito non girarla per ottenere una cottura media.

A chi piace gustare la carne senza o con poco sale, consiglio di farlo presente al personale al momento dell’arrivo del carrello.

tagliata-di-carni-2
tagliata-di-carni

Peccato che dalla foto non si possa sentire lo sfrigolio della carne sul piatto rovente.

Come dolci abbiamo scelto un semplice tiramisù e un particolare semifreddo con fichi e cioccolato.

semifreddo-fichi-cioccolato

Dove si trova e come arrivarci

Il ristorante Vecchio Falconiere si trova in via Umberto I n° 31 a Padova, quindi tra Prato della Valle e via Roma. Nel loro sito web puoi trovare sia il menù che le indicazioni per parcheggiare al Garage Roma. In alternativa puoi prendere il tram e scendere alla fermata Tito Livio oppure Prato della Valle.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *